Programmare in Android - UPDATED Stampa

Qualche giorno fa mi è venuto in mente di aver acquistato un gioiellino della tecnologia: HTC Magic. E navigando un pò in giro per le applicazioni mi è venuta voglia di inziare a scoprire questo favoloso mondo. Allora mi sono sbracciato le maniche per preparare tutto l'occorrente.

Con mio estremo stupore ho visto che è una cosa semplicissima, basta l'android sdk da reperire direttamente dal sito del progetto, eclipse e il relativo plugin. Il tutto è condito da un'ottima guida in linea messa a disposizione da google in stile java (visto che in java si programma).

Ma le sorprese non sono finite, la costruzione della grafica è gestibile in due modi:

  • procedurale per chi  ama scriversi tutto a manina;
  • dichiarativa, con tanto di tool grafico e gestione drag & drop contenuta nel plugin (niente di più semplice, basta importare il file xml generato nel progetto).

 

Un'altra sorpresa l'ho avuta appena ho avviato il mio programmino di esempio. Avevo lasciato il mio googlephone collegato tramite usb per ricaricarlo, quando mi accorgo che il software parte direttamente dal mio cellulare.  L'sdk aveva riconosciuto il mio telefono perchè impostato con avvio automatico nelle configurazioni di run (spettacolare) :D

Per chi non avesse ancora il mitico cellulare, ma vuole cimentarsi nella creazione di software per android le opzioni sono sepre due:

  • se lo va a comprare di corsa;
  • utilizza l'emulatore fornito all'interno dell'sdk. L'emulatore è un vero e proprio cellulare software, con tanto si sistema android reale (come quello che trovate installato nel vostro cellulare).

 

Buona programmazione

UPDATE

Prossimamente alcuni gustosi howto completi di screencast