Hacker rossi, pirati a Venezia, quanto altro? Stampa
Scritto da allanon   
allanon

Cosa ci fa un esponente della S.I.A.E.,assieme ad un manipolo di agenti della Guardia Di Finanza, in un locale autogestito dal S.A.L.E. a Venezia, durante un evento in cui erano presenti The Pirate Bay, e Alessandro Bottoni, candidato alle europee, e numerosi altri esponenti di Embassy of Piracy ?

 

Risposta facile:

Hanno urlato che la presenza di The Pirate Bayin suolo italico e' fortemente sgratita  (You cannot have The Pirate Bay here).

 

Che sia sgradita alla  S.I.A.E. e' cosa nota,

ma la Guardia Di Finanza?

La Guardia di Finanza (GdF) è uno speciale Corpo di Polizia ad ordinamento militare dello Stato italiano che dipende direttamente dal Ministro dell'Economia e delle Finanze. Oltre a svolgere funzioni di polizia giudiziaria e pubblica sicurezza comuni alle altre forze di polizia (Polizia di Stato e Carabinieri), la Guardia di Finanza possiede poteri speciali (esclusivi) di polizia tributaria.

 

Marco Baravalle, attivista del S.a.L.E. dichiara che:

Sono venuti qui cercando di sequestrare i computers da cui è possibile scaricare liberamente ogni tipo di file, ma la Siae se n’è andata con un pugno di mosche, tanto che, dopo avere trascinato in caserma la nostra responsabile legale, la stessa guardia di finanza è stata costretta a rilasciarla con un verbale di perquisizione dall’esito negativo. Non poteva andare altrimenti, siccome siamo pirati i computers erano già al sicuro sull’ isola della Tortuga.

 

dunque una perquisizione, avvenuta la domenica durante le elezioni, proprio quando tutti gli occhi erano puntati altrove, durante la presenza di esponenti di The Pirate Bay, durante una manifestazione culturale, e senza giustificabile motivo.

 

Scandalizzati i partecipanti:

Embassy of Piracy

Embassy of Piracy  considera l'azione del governo Berlusconi come un serio tentativo di violazione dell'integrita della rete, invitando artisti, diplomatici, e gruppi politici a esternare le loro posizioni in proposito.

Cio' rende veramente grave l'intera vicenda e' che l'intervento della polizia non era diretto ad una specifica attivita illegale, quanto alla sola presenza sul suolo veneziano dei rappresentanti di The Pirate Bay

(Embassy of Piracy regards this action of the Berlusconi state as a severe trespassing of the diplomatic integrity of the internets, and calls for other diplomatic, artistic and political entities to express their positions. What makes the police intervention especially severe, is that it was obviously not directed against any specific actitivity which could be claimed to be unlawful, but against the very presence of a diplomatic representation of The Pirate Bay in Venice.)

 

Global Project

Al di là di ciò, è un fatto gravissimo che si tenti di reprimere un’attività come quella del Sale, si tratta di un vero e proprio attacco alla libertà dì espressione, tanto più poichè è stato condotto all’interno di una manifestazione culturale come la Biennale e violando il diritto internazionale che riconosce l’extraterritorialità dell’Ambasciata dei Pirati.
Il S.a.L.E. si trova a confrontarsi, come The Pirate Bay, con una repressione fuori dalla storia.
Questi ultimi colpi di coda non fermeranno l’affermazione dell’arte e della conoscenza quali beni comuni, appartenenti a tutti.

 

 

Indecifrabile Libero: qualcuno dei suoi era presente all';evento??

Incredibile definizione di Hacker rossi.

per rossi credo si intendano comunisti,

per hacker credo non lo sappiano neanche loro, ma beata e sempre giustificata(*) l'ignoranza di un giornalista.

 

 

 

(*) un giorno corressi un giornalista di Repubblica Online sul termine hacker e questo mi rispose che tanto il pubblico non conosce e/o non gliene frega, quindi e' uso comune usare termini che il lettore puo' facilmente associare.

Non ho ancora capito il senso di cio', quindi non chiedete..


 

Recent Articles by allanon :