Software proprietario quanto mi costi? Stampa
Scritto da bit   
Bit

 

Io non lo so: gli assegni li stacca il mio titolare!

Ora vi racconto la mia storia.

Esattamente due giorni fa lavoravo per una multinazionale dell'ortopedia. Adesso ringraziando il cielo non piu. Ora lavoro per la concorrenza. Ebbene prima che me ne andassi , stavano migrando il loro gestionale di magazzino, commerciale e amministrativo dal PRMS su macchina AS/400 a SAP. Due software proprietari. il primo altamente flessibile il secondo pure. Dove sta il problema? Nel primo e' sempre rimasto lo stesso team che l'ha realizzato e sa dove metterci le mani. Nel secondo e' cambiato il team. Cosa hanno fatto questi ''programmatori''? Semplicemente tenersi il brevetto del SO non piu' modificabile, ma solo la possibilita' di essere implementato dalla nuova squadra. Dal mio punto di vista e' come avere un motore ferrari sul telaio di un pickup. Come pensate che si muova quella autovettura? Io presumo pesante, poco affidabile e soprattutto povero motore.

Mi spiego meglio, il sap questo grande bello e figoso sistema che serve per gestire dal magazzino, al commerciale e amministrazione, e' come una grande, grossa stupida scatola vuota che funziona solo se hai un bravo programmatore dove gli dici come lo vuoi realizzato. E qui sarebbe bellissimo, stupendo se non per un problema. E' stato creato in maniera standard, per venire incontro alla maggior parte delle aziende, Quindi non e' cosi' vuota come dicono ha delle sue basi su cui poggia, che gli servono per uniformarlo alle leggi fiscali dei paesi europei e non. Tutto questo per un risparmio sostanzioso . Diciamo che e' un precotto che congeli e all'occorenza lo tiri fuori dal freezer per cucinarlo. C'e' un problema pero' non tutti i paesi hanno la stessa burocrazia in materia fiscale, e qui entra in gioco l'Italia . l'Italia gestisce gli strumentari chirurgici in ambito amministrativo in modo diverso dagli altri paesi. Questa gestione naturalmente non e' considerata in SAP e sapete perche'? Perche' costa ad un software proprietario modificarsi a piacimento per ognuno di noi. Quindi hanno detto questo e' il bello e figoso SAP, che sponsorizza pure la formula uno, se volete che funzioni pure con le leggi Italiane noi vi autorizziamo, pero' dovete implementarlo a spese vostre. Detto fatto, solo che i primi programmatori hanno realizzato il lavoro che poi da loro stessi e' stato abbandonato. Il nuovo team si e' ritrovato con il programma gia' fatto che funzionava male, ma che non poteva essere modificato perche' di loro proprieta'. Non hanno fatto altro che aggiungere schifo su schifo. Il risultato? Lascia molto a desiderare. Non conosco il costo economico affrontato, ma so una cosa con assoluta certezza, che in termini di tempo sprecato dietro questa applicazione molto farraginosa e' notevole. Quindi software proprietario o software libero non sempre' e' un risparmio economico (perche' open sources non vuol dire aggratiss), ma sicuramente l' OS e' piu' risparmioso per flessibilita' e perche' sostenuto dalla comunita' di gente che ci lavora, sa' come diavolo funziona e che funziona veramente. Viva il Software Libero viva la comunita'.

Power comunity :-D